Sant’Agnello. Ritornano le Notti e il Mare.

Pubblicità

Tre giorni completamente dedicati al mare e a tutte le sue sfaccettature, esplorandone le bellezze e ricordandone l’importanza che ricopre nella musica, nella danza e nell’enogastronomia d’eccellenza del nostro territorio. Dopo il grande successo riscontrato l’anno scorso tornano “Le Notti e il Mare”, di scena dal 9 all’11 settembre nella meravigliosa terrazza naturale del Belvedere Rione Cappuccini, a Sant’Agnello (NA).

Si parte venerdì 9 settembre, con una minicrociera tra i mari del golfo: si partirà alle ore 18:30 dal Porto di Sorrento direzione Capri, passando al largo della Baia Di Ieranto, dei Galli e dei Faraglioni. Dopo una sosta sull’isola caprese, si farà ritorno al porto di Sorrento alle ore 23:30 circa. I ticket per la partecipazione sono acquistabili al costo di 10 euro presso Inedito – Viaggi ed Eventi, Via A.Balsamo, S.Agnello (Tel. 081.8772861). Contemporaneamente, in località Piazzetta Marinella a partire dalle ore 21, i Professori del San Carlo e il M° Giovanni Rea si esibiranno in un “Concerto sotto le Stelle”: per l’occasione eseguiranno Michail Ivanovic Glinka (il padre della musica russa e l’opera italiana); il concerto, patrocinato dal Consolato Onorario della Federazione Russa in Napoli, sarà intervallato da letture e momenti di riflessione a cura del dott. Carlo Alfaro. La serata di sabato 10 settembre sarà completamente dedicata alla danza: si aprirà alle ore 18:45 (Piazzetta Marinella) con lo spettacolo “La Favolta del Mare”, curato da ASD Spazio Danza Sorrento. Dalle 20 la serata si sposta al Belvedere Rione Cappuccini con l’esibizione di balli in formazione a cura di Fortuna Maresca e Gioacchino e, dalle ore 20 e 45, con un momento dedicato alla beneficienza in favore delle vittime del terremoto:”Tango for Amatrice” prevederà una degustazione di amatriciana con incasso devoluto alle regioni terremotate del centro Italia e, a seguire, il concerto di tango Jazz di Alfredo di Martino Accordion Project 4tet in “Tango y Màs” (Alfredo di Martino alla fisarmonica, Lello Cannavale al pianoforte, Emiliano de Luca al contrabbasso e Domenico de Marco alla batteria); le danze, invece, saranno aperte da una esibizione di Tango Argentino Milonguero. La kermesse si chiuderà domenica 10 settembre (Belvedere Rione Cappuccini) con l’ospite d’onore: la grande Lina Sastri, straordinaria attrice e cantante, ci proporrà il suo repertorio di musica e recitazione classica napoletana. Ad affiancare la sua esibizione ci sarà l’enogastronomia d’eccellenza completamente realizzata con prodotti della nostra terra, a cura degli Albergatori ed Operatori Turistici di Sant’Agnello, con la partecipazione di: Hotel Alpha, Hotel Caravel, Hotel Majestic, Hotel Mediterraneo, Hotel Parco del Sole, Seven Hostel, Ristorante Il Capanno, Ristorante La Marinella, Bar Pina e i loro chef/pasticcieri, coadiuvati dal Consorzio del Provolone del Monaco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*