Carbonara si prepara al Natale. Questa sera l’inaugurazione del Palatenda

Pubblicità

Carbonara di Nola si prepara ad accogliere il Santo Natale. Lo farà, quest’anno, in maniera diversa, in una forma speciale, attraverso una serie di eventi che prenderanno il via proprio stasera, con l’inaugurazione del Palatenda, ossia, una struttura, sistemata per l’occasione all’interno dell’area mercato. Gli eventi sono organizzati dal Comitato festa San Michele Arcangelo, ma ciò che rende ancora più suggestivo ed affascinante il lungo percorso di manifestazioni che accompagnerà l’intero periodo natalizio, è la fattiva partecipazione dell’intera cittadinanza. Non sarà infatti, la tipica festa messa in piedi e gestita da un singolo comitato organizzatore, bensì un vero e proprio appuntamento condiviso dalla popolazione tutta, a prescindere da chi, materialmente, si è occupato della sua organizzazione. Il via, come detto, è previsto per stasera, con l’inaugurazione del Palatenda, all’interno del quale, si terrà una sfilata di moda a cura di Mimmo Tuccillo. Di seguito, tanti eventi che si susseguiranno ininterrottamente fino al 29, quando ci sarà la tombolata che chiuderà il 2016, ma non le manifestazioni. Si ripartirà infatti nel nuovo anno, con altre due serate che chiuderanno poi, in maniera definitiva, le festività natalizie. La prima è prevista per il giorno 5, alle ore 19, con la befana sociale. Si aspetterà l’arrivo della vecchia più attesa da tutti i bambini, prima del gran finale, fissato per il giorno dell’Epifania, con la presenza di un grande ospite come Simone Schettino, il quale allieterà con la sua comicità il giorno che, come recita un vecchio adagio, tutte le feste porta via. Insomma, un Natale che si preannuncia scintillante nel piccolo paesino collinare, un modo senza dubbio carino per regalare alla cittadinanza un Natale di vicinanza e coesione…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*