Torre Annunziata, “S’ po’ fà”: chiusura della campagna elettorale per Pierpaolo Telese

Pubblicità

È lo slogan più identificativo quello del terzo candidato sindaco di Torre Annunziata, quello dell’avvocato penalista Pierpaolo Telese: “S’ po’ fa’!”, questo il motto che ha accompagnato la sua campagna elettorale. Tanti i punti sui quali ha posto l’accento: Innanzitutto, amministrare con trasparenza, passione e autonomia a Torre Annunziata dove nessuno potrà prendere decisioni per la città se non i cittadini insieme alla sua nuova giunta, essere padroni del proprio futuro, restituendo la dignità agli oplontini. La riqualificazione delle Arcate Borboniche del porto, sono state altro argomento sensibile per l’avvocato Telese, per poter mettere fine ad un cantiere senza benefici economici ed occupazionali per la Città.
Ma ormai siamo giunti alla fine di questo percorso politico oplontino e i candidati stanno ormai facendo i conti con le ultime manifestazioni di chiusura della propria campagna. Quella del candidato Telese e della sei liste della coalizione #TorreAnnunziataBeneComune si terrà a Villa Parnaso venerdì 9 giugno. Una sorta di tappa finale, con una grande Festa Popolare, del Revolution Taur che ha toccato i quartieri dell’intera Città in questi 30 giorni. “Abbiamo organizzato – chiarisce Pierpaolo Telese – un evento che rispecchiasse l’anima popolare e partecipativa del nostro progetto politico. Con Diritti, Libertà e Partecipazione costruiremo la nuova
Torre”. La manifestazione prenderà il via dalle ore 17, negli spazi esterni dell’ISI Croce-Pitagora, con esposizioni di prodotti di eccellenza del territorio vesuviano, laboratori della biodiversità, musica etnica e danze popolari.
Alle ore 20 sono previsti gli interventi di:
Luciano Donadio – coord. civiche;
Pierpaolo Telese – candidato sindaco;
Sandro Ruotolo – giornalista;
Luisa Bossa – parlamentare MDP, membro della commissione Antimafia;
Luigi De Magistris – sindaco di Napoli e leader di DemA.
A seguire l’attesa performance canora di Maria Nazionale, artista torrese, da anni impegnata a difesa dei diritti civili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*