“Amianto nel terzo millennio” esperti a confronto nel convegno promosso da Angelo Guadagno

A Volla un convegno sulla fibra killer

Pubblicità

Tutela degli esposti all’amianto, assistenza degli ammalati, ruolo della sorveglianza sanitaria nelle malattie amianto correlate, verifica dell’efficacia degli interventi adottati e monitoraggio sul territorio. Questi alcuni dei temi chiave che saranno affrontati nel convegno promosso dal Presidente ONA VOLLA dott. Angelo Guadagno e che si terrà domani 27 ottobre alla Galleria Commerciale Sedicicasa di Volla a partire dalle 17.

Obiettivo dichiarato è quello di mantenere alta l’attenzione su una delle tematiche ancora molto sentite sul territorio vollese e dintorni. All’incontro, infatti, parteciperanno personalità di spicco nel mondo sanitario e delle istituzioni locali, tra cui la dott.ssa Antonietta Costantini Direttore Generale ASL NA 3 SUD, il dott. Giuseppe Visone Sostituto Procuratore della Procura di Napoli ed il dott. Raffaele Topo Presidente della Commissione Sanità Regione Campania.

I lavori, moderati dal promotore dell’evento, avranno quindi la finalità di far emergere l’impatto devastante della fibra killer sulla salute dei cittadini, nonché i risultati ottenuti con le attività di sorveglianza sanitaria sui lavoratori ex esposti Sacelit e l’importanza delle politiche di prevenzione e tutela dell’ambiente.

Infine, anche grazie alla partecipazione dell’avv. Ezio Bonanni Presidente Nazionale dell’Osservatorio Nazionale sull’Amianto ONA Onlus, si cercherà di fornire alle vittime dell’amianto ed ai loro familiari una panoramica generale su tutti gli strumenti di tutela previsti attualmente dalla legge tra cui i benefici contributivi  per esposizione ad amianto per accedere al prepensionamento, la liquidazione della rendita INAIL reversibile ed il riconoscimento di un risarcimento dei danni per la loro qualità di vittime.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*