Circumvesuviana, tossicodipendente trovato morto nei bagni della stazione

Pubblicità

Lo ha trovato il lavoratore addetto alle pulizie: il corpo adagiato ad un muro, la siringa nel bagno. Un uomo di 50 anni è morto di overdose dentro i bagni della stazione della Circumvesuviana. Il fatto è avvenuto a Torre del Greco, pochi minuti dopo le 13. Il ritrovamento della siringa non lascerebbe dubbi: si tratta di un tossicodipendente che avrebbe scelto il bagno della stazione per drogarsi. La dose si è, tuttavia, rivelata fatale. Sul posto ci sono gli agenti del commissariato di polizia ed i medici dell’Asl, chiamati a fare tutti i rilievi del caso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*