Earth Hour: spegni la luce e accendi il cambiamento

Pubblicità

Sono davvero pochi gli inconsapevoli attori di questo mondo a non conoscere ancora la nobilissima iniziativa Earth Hour (Ora della Terra), ovvero l’immensa mobilitazione globale targata WWF che, partendo da un piccolo gesto simbolico quale lo spegnimento delle luci per un’ora, unisce nel più grande intento cittadini di tutto il mondo, istituzioni e imprese in una condivisa volontà di dare al Pianeta un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico.

Dalla prima edizione del 2017, che coinvolse la sola città di Sydney in Australia, l’ora di buio si è letteralmente propagata in ogni angolo del globo, arrivando oggi ad essere condivisa in ben 188 tra paesi e territori in cui individui, aziende, scuole ed organizzazioni varie si mobilitano con passione per sensibilizzare e chiedere impegni concreti sulle problematiche ambientali.

Oltre 3,5 miliardi sono i messaggi Earth Hour condivisi ad oggi sui social network e sul web, quasi ventimila invece i musei di tutto il mondo che sono stati spenti per l’occasione, tra cui anche il Colosseo, la torre Eiffel, il Cristo Redentore di Rio, il Ponte sul Bosforo e tanti altri importantissimi luoghi simbolo; numeri a dir poco significativi che ben esplicitano la dimostrazione che insieme si può davvero fare la differenza.

Alle 20.30 di sabato 30 marzo ovunque voi siate spegniamo per un’ora le luci così da far parte del più nobile dei cambiamenti. Facciamolo per il Pianeta che ci dà dimora ma che soprattutto per il Pianeta che lasciamo e lasceremo in eredità ai nostri figli e alle generazioni che verranno.

Iniziative in Campania:

  • Napoli – spegnimento luci Maschio Angioino e Castel dell’Ovo
  • Poggiomarino – spegnimento luci Piazza de Marinis
  • Sant’Agnello – spegnimento Municipio a Piazza Matteotti
  • Angri – spegnimento Piazza San Giovanni e Castello Doria
  • S.Nicola la Strada – spegnimento Piazza municipio e Villa Comunale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*