Il 10 al Teatro Augusteo di Napoli va in scena Scacco Matto

Pubblicità

La commedia comica in due tempi scritta da  Lello Marangio e Lucio Pierri è con Claudia Mercurio Giosiano Felago Massimo Carrino Regia Lucio Pierri

 Quattro uomini, legati da un doppio filo, dove ognuno può rappresentare la salvezza dell’altro senza sapere di essere in realtà l’origine del problema, a cui fa da contrappunto una misteriosa figura femminile. Questo è il tema di “Scacco matto”, la nuova commedia di Lello Marangio e Lucio Pierri, che arriva il prossimo 10 maggio al Teatro Augusteo di Napoli. In “Scacco matto” le fobie e le vicissitudini dei personaggi si incrociano, si sfiorano, per poi intrecciarsi in una trama fitta, piena di equivoci, gag, battute fulminee, nell’intento di far ridere e contemporaneamente riflettere lo spettatore, un testo in cui si fondono la comicità di situazione tipicamente inglese e quella della nostra migliore tradizione teatrale, dal plot ricco di colpi di scena e dal finale completamente inaspettato. Inedita la coppia dei due protagonisti maschili: Lucio Pierri, dal raffinato talento comico con consolidata esperienza teatrale e televisiva, e l’istrionico Gianni Parisi, uno degli attori più eclettici che il nostro panorama teatrale possa vantare, un vulcano pronto ad esplodere in scena in ogni momento. Motore scatenante degli avvenimenti della trama la fascinosa presenza della protagonista femminile che ha il volto e le grazie della frizzante ed irresistibile Claudia Mercurio Lucio Pierri, che firma anche la regia, così racconta il suo spettacolo: “ln una società come la nostra, sempre più frenetica, diventa difficile non perdere di vista ciò che veramente conta, quello che davvero esiste ed è tangibile… la nostra esistenza è come una partita a scacchi, un gioco di strategia e non importa se tu sia bianco o nero, ciò che vale alla fine è catturare il “Re”. Ma a volte si resta imbrigliati nelle proprie manie, nelle proprie fobie e diventa difficile arrivare al traguardo per poter gridare “scacco matto”, perchè la trappola, il pericolo, le tentazioni sono sempre in agguato.” DATE ED ORARI DEGLI SPETTACOLI: Venerdì 10 maggio alle ore 21:00 Sabato 11 maggio alle ore 17:00 e alle ore 21:00 Domenica 12 maggio alle ore 18:00

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*