La cucina in rosa del Cellaio di Vico Equense

Pubblicità

Franca Di Mauro e Annamaria Longobardi

Al Cellaio di don Gennaro, di Vico Equense, osteria premiata con la Chiocciolina d’Oro dallo Slow Food, la cucina si tinge di rosa con le due cuoche che propongono il gusto autentico del territorio in piatti che rivisitano

Riso al salto, zafferano e patate con sautè di mare.

la tradizione. Franca Di Mauro e la sua aiuto cuoca Annamaria Longobardi con mano leggera ma decisa mettono in tavola pietanze dal gusto genuino come il Riso al salto, zafferano e patate con sautè di mare o le Linguine con crema di zucchine e frutti di mare. Qui le verdure dell’orto di casa come le zucchine preparate alla scapece diventano contorno del Capicollo di maiale cotto a bassa temperatura o accompagnano il Pesce azzurro con alloro e salsa di aceto rosso oppure il Pollo alla cacciatore con patate sale  e pepe, o ancora lo Stinco di vitellone. Anche i dolci rigorosamente della casa portano il segno rosa che arriva dalla cucina.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*