Il gusto dell’autunno all’Arcobaleno di Cava arriva con la ricetta dei Fusilli zucca, scampi e castagne dello chef Pietro Benzato

Pubblicità

L’autunno nell’entroterra ha il sapore delle bontà che nascono nell’orto in questo periodo. Ha soprattutto il sapore della zucca che in questi mesi viene declinata in tanti piatti che partono dagli antipasti per finire al

lo chef Pietro benzato con il nuovo pizzaiolo dell’Arcobaleno Rocco Caiazza e Ilaria Mannara addetta alla sala

dolce. Ma c’è anche chi la zucca la declina con il mare facendo nascere pietanze che mettono insieme tradizione contadina e marinara. Come nel piatto che lo chef Pietro Benzato del ristorante pizzeria Arcobaleno di Cava de’ Tirreni propone in questi giorni. Nel noto locale dei fratelli Umberto e Vittorio Mannara al ricco menù lo chef ha aggiunto i Fusilli su crema di zucca e scampi con croccante di castagna. Un piatto che racconta della stagione e del territorio circostante: del mare, degli orti e del bosco dove nascono le castagne. Un piatto dal gusto delicatissimo ma deciso, un piatto ragionato e articolato  ma fatto con il cuore; come quelli che in genere nascono nella cucina diretto dallo chef Benzato.

La Ricetta: Fusilli su crema di zucca e scampi con croccante di castagne.

Ingredienti per 4 persone: 340gr. di fusilli 600gr. di zucca 400gr. di scampi, 50gr di pecorino, 200ml di brodo vegetale, 7/8 castagne tritate, un bicchierino di brandy, 1 spicchio d’aglio, 1 cipolla media, 1 costa di sedano, 1 carota, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva sale q.b.

Procedimento: preparare il brodo vegetale con mezza cipolla, la costa di sedano e la carota aggiungere circa 400 ml di acqua e far cuocere a fuoco lento per circa  20 minuti. In una padella far soffriggere la restante mezza cipolla tritata con 2 cucchiai di olio unire la zucca a dadini e portare a cottura con il brodo vegetale fino ad ottenere una crema. In un’altra padella far soffriggere lo spicchio d’aglio con il restante olio, aggiungere gli scampi e sfumare col  brandy. Unire, quindi, le due salse.

Sbucciare le castagne tritate e saltare con un filo d’olio in una padella antiaderente, unendola alle due salse. Lessare i fusilli e saltarli nella crema di zucca, scampi e granella di castagne, insaporendo con il pecorino.

Questo slideshow richiede JavaScript.