Il 14 riapre la Taverna del Leone di Positano con il menù di San Valentino

Pubblicità

Gli chef D'Urso e Di Martino con Giuseppe Guida direttore della Taverna

Il 14 febbraio la Taverna del Leone di Positano riapre con i piatti dedicati alla festa degli innamorati. Dopo la pausa di chiusura, per ferie, ritorna la cucina del rinomato ristorante pizzeria della famiglia Guida con tutto il suo carico di sapori schietti e genuini ma non banali. Come lo saranno quelli che lo chef Giuseppe D’Urso propone per la cena di San Valentino: Aperitivo con cuore di benvenuto; Crudo di pesce, arance e lamponi; Polpo all’insalata, avocado e ravanelli; Tagliolini ai gamberi rossi, broccoli e polvere di barbabietola; Trancio di ombrina, finocchi e cicoria con riduzione di cipolla ramata, oppure per gli amanti della carne, Filetto di Podolica all’Aglianico e radicchio tardivo; Tortino caldo al cioccolato fondente e lamponi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*