L’autunno in collina si gusta al relais de charme Villa Palmentiello

Pubblicità

Il Venerdì 23 ottobre Sinfonia di stagione con i piatti della chef Cannavacciuolo

Una serata dedicata ai colori, sapori e profumi all’autunno. Venerdì 23 ottobre nei saloni del rinomato relais de charme Villa Palmentiello saranno di scena i piatti della chef Maria Consiglia Cannavacciuolo che suoneranno come una sinfonia in omaggio alla stagione di mezzo ed ai suoi gustosi prodotti. All’ambiente raffinato dei locali si aggiunge la natura del posto che, dall’alto delle colline che incorniciano i Monti Lattari, ben descrive l’arrivo dell’autunno con la natura che cambia vestito e ci prende per la gola con le sue primizie. Ci dice che è tempo di trasformare piatti e menù. I primi, secondi e contorni vengono rivoluzionati dall’arrivo di funghi, tartufi, castagne, zucca, frutti di bosco, legumi e verdure. Ingredienti che servono per preparare profumate minestre che si arricchiscono di carne di maiale di cui inizia la macellazione delle produzioni artigianali. Mente i secondi privilegiano le carni che ricordano l’apertura della caccia a cominciare dal cinghiale. Anche le mele annurche, i cachi, i melograni e le noci fanno la loro comparsa in cucina. Fino ad arrivare all’uva che vive il suo momento di trionfo. Tanti prodotti delle zone interne, dei monti, delle colline e dei boschi campani che diventeranno ingredienti privilegiati dei piatti della chef. Allora la zucca si trasformerà in una soffice mousse per accogliere interessanti antipasti e secondi. Mentre i funghi inebrieranno i primi piatti impreziositi dal profumo di tartufo. La carne sarà protagonista del secondo con i contorni che hanno il colore degli ortaggi autunnali. Il dessert della chef chiuderà la sinfonia ricordando che anche in questa stagione ci sono tante golose dolci bontà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*