“Ricette d’Autunno”: la caprese in salsa salernitana dello chef Giuseppe Simone.

Pubblicità

Come per molte bontà anche per la torta Caprese le origini sono avvolte da racconti che sfiorano la leggenda. E come per molte bontà si narra di nascita casuale, di dolce nato per sbaglio. La storia si svolge all’inizio del 1900 sull’isola di Capri, dove il pasticcere Carmine Di Fiore dimentica di mettere la farina in una torta di mandorle facendo, così, nascere uno dei dolci più succulenti della tradizione campana. Oggi invece si sperimenta e si cerca di dare sapori inediti a piatti e dolci cercando, allo stesso tempo di guardare anche all’aspetto salutistico. Come ha pensato di fare lo chef Giuseppe Simone che prepara una torta Caprese con la margarina vegetale al posto del burro e con le nocciole al posto delle mandorle. Un dolce che possono mangiare anche gli intolleranti al lattosio e che esalta uno dei prodotti della sua terra: la nocciola di Giffoni. Lo chef Simone  propone la sua  ricetta ai lettori di Obiettivo Notizie.

                                                                 La Ricetta

Caprese con nocciole di Giffoni

Ingredienti: 4uova, 300gr. di zucchero di canna, 150gr. di margarina, 2cucchiai di cacao amaro in polvere, 150gr. di cioccolato fondente puro al 90%, 200gr. di nocciole di Giffoni tostate e tritate, una bustina di polvere di vaniglia.

Procedimento: sciogliere a bagno Maria la margarina con il cioccolato fondente. Quindi aggiungere  le uova e lo zucchero. Amalgamare bene e aggiungere le nocciole precedentemente tostate in padella antiaderente e tritate. Infine aggiungere il cacao in polvere e la vaniglia.  Riporre il tutto in una teglia dal diametro di 30cm. Infornare a 170gradi (ventilato) per 30 minuti. A cottura ultimata lasciare raffreddare e servire accompagnado le fette con marmellata di arance amare.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*