Castello di Cisterna: donna, sottoposta all’obbligo di firma, continuava a spacciare in strada.

Pubblicità

Lucia Trocino, di Castello di Cisterna, già noto alle forze dell’ordine e sottoposta all’obbligo “di firma” è stata arrestata dai Carabinieri dell’aliquota operativa di Castello di Cisterna per spaccio e detenzione di stupefacenti. E’ stata intercettata dai militari in via Vittorio Emanuele dopo aver venduto 5,4 grammi di cocaina ad un acquirente (bloccato, segnalato ed indentificato alla prefettura di Napoli). In seguito i militari hanno perquisito la sua abitazione e hanno rinvenuto e sequestrato 10 grammi di marijuana divisi in dosi e circa 6000 euro in denaro contante. La donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*