Chiuso bar ad Ercolano perché luogo abituale di ritrovo di pregiudicati

Pubblicità

I carabinieri della Tenenza Ercolano hanno dato esecuzione al provvedimento di sospensione della licenza ai sensi dell’art. 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, emesso dal Questore di Napoli  su richiesta del suddetto, nei confronti del Bar Caffetteria Romanelli di Ercolano. L’esercizio commerciale – nel corso degli ultimi mesi – è stato oggetto di ripetuti controlli e accertamenti svolti da parte dei Carabinieri, che consentivano di appurare come il locale fosse luogo di abituale aggregazione di soggetti gravati da numerosi precedenti penali, costituendo un pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica e l’incolumità dei cittadini, specialmente in questa fase emergenziale dovuta alla pandemia da covid-19.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*