Furto al cimitero di Striano, rubati i vasi portafiori

Pubblicità

furto,cimitero

Ancora un raid in uno dei cimiteri dell’area vesuviana, sempre più oggetto di furti e scempi da parte dei malviventi. Questa notte è toccato al cimitero di Striano, dove qualcuno ha portato via i vasi portafiori che vengono posizionati dinanzi alle nicchie e sulle tombe. Ad accorgersi del furto sono stati i custodi del cimitero, che stamattina hanno regolarmente aperto i cancelli e subito dopo hanno dato l’allarme. Sul posto sono giunti i carabinieri guidati dal maresciallo Antonio Botta, accompagnati dal sindaco Aristide Rendina. Si ipotizza che i ladri si siano introdotti dalla parte posteriore del cimitero, quella che confine con le campagne.

About Eduardo Calabria 191 Articoli
Comunicato Stampa