Furto di energia elettrica, pasticciere denunciato a Nola

Pubblicità

energia,elettrica

Un magnete sul contatore per ridurre i consumi di elettricità: così il titolare di una pasticceria di Nola aveva provato a truffare la compagnia che forniva il servizio di energia elettrica. Scoperto dai carabinieri, è stato denunciato. Si calcola che il danno arrecato sia stato di circa 55mila euro. Sempre i carabinieri di Nola, nell’ambito di una serie di controlli effettuati insieme ai militari della reggimento Campania, hanno fatto verifiche su decine di mezzi e persone, con contravvenzioni e sequestri di autoveicoli

About Eduardo Calabria 191 Articoli
Comunicato Stampa