Inps: urgenti nuove strutture nel salernitano

Pubblicità

Inps. Intestazione dell'ufficio
Inps. Intestazione dell'ufficio

Continua l’impegno di Giovanni dell’Isola, segretario generale della Cisl pensionati salernitani e presidente del comitato provinciale Inps, per ciò che concerne l’apertura dei presidi per effettuare delle visite d’invalidità in alcune aree del salernitano, che coinvolgono i distretti di Sapri e Vallo della Lucania.
Per realizzare gli auspici, c’è bisogno del rinnovo della convenzione con la Regione Campania, e per questo, l’Ente, oltre che a tutta la comunità, si rimette alla decisione Governatore Vincenzo de Luca.
Si dicono fiduciosi anche il dottor Ciro Toma, nuovo direttore provinciale dell’Inps, ed il dottor Giuseppe Greco, direttore regionale dell’Inps. I due, già a partire dal loro insediamento, che si è compiuto circa un mese fa, hanno proceduto a velocizzare i tempi di accettazione delle domande di invalidità, in modo da poter procedere poi con degli aiuti concreti a favore dei richiedenti. Tra i nuovi progetti proposti dalla quasi neonata dirigenza, figurano l’ultimazione dei lavori del presidio Inps collocato nella sezione di Battipaglia, che si spera potrà essere inaugurato entro la fine dell’anno.
Intanto, nelle scorse settimane, è stato inaugurato il centrale ufficio Inps nella cittadina di Cava de’ Tirreni, grazie anche all’impegno del sindaco Vincenzo Servalli, il quale ha messo a disposizione degli ampi locali a favore dello scopo, nella centrale via Sorrentino.
Con quest’ultimo buon auspicio, alle comunità del salernitano sopra citate non resta che confidare nella competenza della nuova dirigenza Inps sia regionale che provinciale nelle mani dei dottor Toma e Greco, ed attendere che le loro speranze divengano al più presto realtà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*