Aggredirono macchinista Circum, presi componenti della baby gang: hanno tra i 13 e i 16 anni

Pubblicità

aggressione,macchinista,aggredirono

Hanno tra i 13 e i 16 anni e vivono nei Comuni del Mandamento di Baiano, in provincia di Avellino: sono i componenti della baby gang che qualche giorno fa ha aggredito un macchinista proprio alla stazione di Baiano, rompendogli la testa con un corpo contundente. I carabinieri li hanno individuati e denunciati, insieme ad un altro ragazzo della gang, che era stato bloccato subito dopo l’aggressione. In conseguenza di quel raid, il macchinista, C. C., originario di Acerra, fu ricoverato nell’ospedale di Nola, dove gli furono applicati tre punti di sutura. Secondo le forze dell’ordine, i quattro giovanissimi da tempo frequentavano le stazioni della linea Napoli – Nola – Baiano, seminando il panico e disturbando sia il personale che i viaggiatori. Continua, dunque, l’allarme per le baby gang che affollano le sei linee Circum, soprattutto nelle ore serali: i dipendenti hanno più volte chiesto all’azienda un intervento energico per risolvere la questione.

About Eduardo Calabria 191 Articoli
Comunicato Stampa