Maltempo, interviene Forza Italia di Poggiomarino: “Chiedere lo stato di calamità naturale alla Regione”

Pubblicità

“Oggi sono stato in giro per le campagne di Poggiomarino, ho trovato una situazione disastrosa, persone in lacrime che hanno perso raccolti e cosa più importante, serre e capannoni distrutti dal vento. image-29-02-16-21-51-2Sto raccogliendo foto, firme e testimonianze poiché mercoledì mattina mi recherò in Regione a proporre lo stato di calamità naturale, con richiesta di fondi per aiutare i contadini che hanno avuto danni.” A parlare è Antonio Miranda, coordinatore di Forza Italia di Poggiomarino, da sempre paese a vocazione agricola, caratterizzato dalla presenza di piccole e medie aziende agricole che operano nel settore orticolo e florovivaistico. Nella cittadina vesuviana piantine ed ortaggi sono stati strinati per ore dalla tormenta di vento che ieri ha ruggito per ore e serre, stalle e altre strutture agricole sono state scoperchiate. A ciò si aggiungono gli alberi da frutto sradicati e i frutti che sarebbero nati a primavera strappati dalla cura della terra e sparsi ovunque. image-29-02-16-21-51“Dopo il mio post su Facebook ho trovato subito la disponibilità di persone vicine al Presidente de Luca, così da riunire tutte le forze politiche per risolvere la questione che interessa tutte le aziende agricole della zona che si trovano in grande disagio. Bisogna provvedere subito affinché non si rovini anche la stagione estiva del raccolto. ” ha concluso Miranda. Difficile stimare al momento i danni in termini monetari, ma spesso, nelle piccole aziende agricole perdere una sola serra equivale a perdere se non l’intera azienda, parte del raccolto che ne garantisce la sopravvivenza.

About Eduardo Calabria 191 Articoli
Comunicato Stampa